La luna piena disturba il sonno?

L'insonnia e i disturbi del sonno durante la luna piena sono un fenomeno diffuso. Ma cosa c'è davvero dietro il mito della "sensibilità lunare" e le fasi lunari hanno effettivamente un'influenza sul nostro sonno?

Sommario

  1. Insonne durante la luna piena
  2. Le fasi lunari
  3. Ecco come la luna piena disturba il sonno
    1. Addormentarsi e ritmo del sonno
    2. Durata del sonno
    3. Qualità del sonno
  4. La sensibilità alla luna: mito o verità?

Insonne durante la luna piena

Molte persone si lamentano di problemi di sonno, specialmente nei giorni intorno al famoso plenilunio. Trovano più difficile addormentarsi, svegliarsi più frequentemente di notte del solito, o si sentono a malapena riposati la mattina successiva. Le condizioni in cui dormiamo davvero bene dipendono naturalmente da numerosi fattori e dalle nostre esigenze individuali. Eppure per molti una cosa è certa: le fasi lunari hanno un'influenza diretta sul sonno!

Se il ciclo lunare influisca davvero sul sonno umano è scientificamente controverso. Alcuni studi mostrano che una luna piena può compromettere il sonno e ridurre la qualità del sonno, e gli ultimi risultati della ricerca sul sonno indicano anche una connessione esistente tra i disturbi del sonno e le fasi lunari. Ma come potrebbe la luna influenzare il sonno?

Le fasi lunari

smartsleep Schlafmagazin: Schlafen bei Vollmond - Mondphasen im Überblick

Mese dopo mese, la luna come la vediamo nel cielo notturno attraversa diverse fasi lunari. Un ciclo dura 29,53 giorni e comprende il passaggio dalla famosa luna piena alla cosiddetta luna nuova e di nuovo alla luna piena. Con il progredire delle fasi lunari, la posizione e la luminosità della luce lunare aumentano lentamente, raggiungendo il picco alla luna piena e poi di nuovo diminuendo. Alcuni ricercatori sospettano che il sonno umano sia sincronizzato con queste fasi lunari per ragioni evolutive, perché i nostri antenati potrebbero ovviamente essere attivi più a lungo in una notte illuminata che nella completa oscurità.

Ecco come la luna piena disturba il sonno

Addormentarsi tardi e alterare il ciclo sonno-veglia

Il problema nell'addormentarsi è uno dei disturbi del sonno più comuni e soprattutto durante la luna piena, molte persone soffrono semplicemente di non riuscire ad addormentarsi. Nell'ambito di uno studio scientifico, è stato osservato che i soggetti del test sono riusciti ad addormentarsi solo a un'ora relativamente tarda nei giorni precedenti una notte di luna piena e che il tempo necessario per addormentarsi è aumentato di circa 30-80 minuti. Una possibile ragione potrebbe essere le condizioni di illuminazione speciali, perché durante la luna piena il corpo celeste riflette molta luce solare e brilla più luminoso che nelle altre notti.

Il nostro orologio interno, che influenza notevolmente il comportamento nel sonno, segue il ritmo naturale giorno-notte e si orienta verso la luce del giorno. Quando la sera diventa più buio, il nostro corpo inizia a produrre più ormoni del sonno come la melatonina e ci prepara lentamente al sonno. Ciò porta a supporre che il chiaro di luna particolarmente luminoso inibisca la produzione di ormoni, il livello di melatonina nel sangue diminuisce e ci stanchiamo e dormiamo solo più tardi la sera. E infatti, ulteriori indagini hanno mostrato un contenuto di melatonina più basso nei corpi dei soggetti quando era imminente la luna piena.

Tempo di sonno più breve

smartsleep Schlafmagazin: Kürzere Schlafdauer vor und in Vollmondnächten

Oltre ad addormentarsi, la durata del sonno notturno dovrebbe essere influenzata anche dalle fasi lunari.In vari studi, la quantità di sonno nel gruppo di prova è stata ridotta in media di 20 - 30 minuti a notte, specialmente nelle ultime tre o cinque notti prima della luna piena. Una mancanza di melatonina e Anche l'interruzione del nostro ciclo naturale sonno-veglia potrebbe essere responsabile di questo ritmo, perché questo determina in definitiva quanto profondamente dormiamo e quando ci svegliamo al mattino.

Diminuzione della qualità del sonno

Durante la luna piena, molti non solo si lamentano di problemi ad addormentarsi o a rimanere addormentati, ma riferiscono anche un sonno generalmente irrequieto, incubi e il classico "sentirsi esausti" il giorno successivo. Utilizzando misurazioni dell'attività cerebrale durante il sonno, i ricercatori sono stati in grado di vedere che la struttura del sonno cambia leggermente nei giorni precedenti la luna piena e la cosiddetta attività delta, che è caratteristica del sonno profondo, è stata ridotta da una media del 30%. I dormienti trascorrevano meno tempo nel sonno profondo e più tempo nel sonno REM. Tuttavia, il sonno profondo in particolare è di grande importanza per la rigenerazione e l'equilibrio energetico del nostro corpo e del nostro cervello. Il fatto che la qualità del sonno diminuisca anche nelle notti di luna piena, che dormiamo più irrequieti e ci svegliamo meno riposati, non sembra nemmeno un puro mito.

La sensibilità alla luna: mito o verità?

smartsleep Schlafmagazin: Schlafprobleme bei Vollmond

La domanda se i cicli lunari siano una causa dei diffusi disturbi del sonno e dell'insonnia intorno alle famigerate notti di luna piena non può essere risolta in modo chiaro secondo lo stato attuale della ricerca, almeno da un punto di vista scientifico. E anche se questo è un fenomeno diffuso e, secondo i sondaggi, quasi un terzo delle persone dorme male durante la luna piena, i risultati dello studio non sono considerati prove evidenti della famosa "sensibilità lunare".

A proposito: è più probabile che le donne siano note per il sonno facilmente disturbato (maggiori informazioni su questo in questo articolo). Tuttavia, gli uomini sembrano soffrire di più degli effetti misteriosi della luna piena. I partecipanti maschi allo studio hanno impiegato relativamente più tempo per addormentarsi e anche la loro durata del sonno è stata ridotta più di quella delle femmine.

Ma se siamo onesti, alla fine non importa molto se il chiaro di luna o (almeno in parte) la nostra psiche è responsabile del sonno irrequieto nelle notti di luna piena. Purtroppo, se dormiamo bene non sempre dipende da fattori che possiamo influenzare. Con una buona igiene del sonno, tuttavia, crei le condizioni giuste per una buona notte e se la luna ti tiene sveglio, i nostri pratici consigli per dormire potrebbero aiutarti a dormire bene la notte. .

Conclusione

  • Alcuni studi mostrano che le persone si addormentano più tardi durante la notte di luna piena, dormono meno in generale e trascorrono meno tempo nel sonno profondo.
  • Il chiaro di luna è considerato una possibile causa di insonnia in quanto può inibire la produzione di melatonina e interrompere il ritmo del sonno.

Saluti ea presto!

.

lascia un commento

Tutti i commenti vengono esaminati prima della pubblicazione