Il mito dell'obdormizione - Quando braccia e gambe si addormentano

Formicolio intenso, prurito e intorpidimento alle braccia o alle gambe che si sono addormentate sono piuttosto scomode per un breve periodo. Ma cosa c'è dietro il "sonno" improvviso e come mai perdiamo il controllo delle nostre membra per un breve periodo? Chiariamo perché le nostre parti del corpo a volte si addormentano e cosa succede realmente nel nostro corpo.

Sommario

  1. Cos'è l'obdormizione?
  2. Sintomi tipici di un'obbedienza
  3. Cause e fattori scatenanti dell'addormentarsi
  4. Puoi farlo
  5. Conclusione

Conosciamo tutti la sensazione quando le nostre braccia, gambe o anche singole dita delle mani e dei piedi si addormentano: formicola, prude e non fa davvero male, ma è comunque molto scomodo per un breve periodo. Soprattutto quando ci sediamo a gambe incrociate o con le gambe incrociate o durante la notte quando stiamo sdraiati a letto per molto tempo, le nostre braccia e gambe spesso si addormentano. Ma i nostri arti si "addormentano" davvero durante questo periodo o come mai perdiamo la sensibilità alle braccia o alle gambe per alcuni istanti?

Cos'è l'obdormizione?

Il termine tecnico obdormition descrive un fenomeno diffuso che conosciamo nella vita di tutti i giorni come "addormentarsi" degli arti. Con questo intendiamo improvviso disagio e intorpidimento in singole parti del corpo, la cosiddetta parestesia. Nella parte interessata del corpo, c'è una sensazione sgradevole di formicolio, bruciore, bruciore o trazione e una pronunciata sensazione di intorpidimento. Per un breve periodo di solito non siamo più in grado di controllare e spostare correttamente l'area interessata e dobbiamo sopportare la sensazione di pelo o pizzicamento sotto la pelle. In linea di principio, tutte le parti del corpo possono essere colpite da obdormizione, ma le estremità esterne si addormentano più frequentemente, cioè le nostre braccia e gambe o singole dita delle mani e dei piedi.

Tuttavia, questo ha poco a che fare con il nostro sonno notturno di recupero, perché l'obdormizione non è una fase di riposo e rigenerazione, ma una disfunzione neurologica a breve termine.

Cause e fattori scatenanti di un'obbedienza

L'"addormentarsi" degli arti è fondamentalmente dovuto ad una compromissione del nostro sistema nervoso. I nostri nervi sono responsabili della trasmissione di stimoli e informazioni da tutte le zone del corpo, che percepiamo attraverso i nostri sensi, direttamente al cervello, dove vengono elaborati e valutati Ciò avviene principalmente attraverso i tratti nervosi che attraversano tutto il nostro corpo.

smartsleep Schlafmagazin Obdormition Einschlafen Gliedßmaßen Nervenbahnen und Nervensystem des Menschen

I sintomi tipici che chiamiamo "addormentarsi" di una parte del corpo si verificano quando le vie nervose sono danneggiate da carichi di pressione errati, colli di bottiglia o attorcigliamenti e la trasmissione degli stimoli è interrotta, ad esempio perché le nostre gambe o braccia sono in una posizione piegata o piegata per troppo tempo rimanere in una posizione scomoda. Quindi il cervello non riceve più alcuna informazione e non può più controllare correttamente la parte del corpo interessata. È così che si verifica il tipico intorpidimento. Se poi ci muoviamo di nuovo, il nervo bloccato viene rilasciato e l'alimentazione alle vie nervose riprende, il che significa che il nostro cervello è inondato di stimoli. È così che si verificano i tipici strappi, bruciore o bruciore, che di solito scompaiono dopo poco tempo.

Anche se addormentarsi con le braccia o le gambe è estremamente spiacevole, di solito è innocuo e scompare rapidamente. Tuttavia, in rari casi, i problemi di salute possono anche essere alla base di compulsioni più ossessive, come il tunnel carpale o la sindrome delle gambe senza riposo.Quindi, se soffri spesso di braccia, gambe o dita intorpidite o formicolio, dovresti assolutamente consultare un medico

Sintomi tipici di una obdormizione

sordità

Se la trasmissione degli stimoli viene interrotta da una postura non idonea, può verificarsi anche una riduzione del flusso sanguigno alle parti del corpo interessate, il che significa che non possono essere fornite sufficiente ossigeno e sostanze nutritive. Ciò limita anche la funzione generale del braccio o della gamba addormentati, poiché sia ​​il controllo tramite il tratto nervoso che l'afflusso di sangue sono bloccati.

Formicolio, bruciore, trazione

La sensazione di formicolio e prurito sotto la pelle è una sorta di segnale di avvertimento dei nervi per cambiare la nostra postura e spostare la parte del corpo interessata in modo che il flusso di stimolazione possa essere riaperto. Non appena ci muoviamo e il tratto nervoso è nuovamente esposto, il cervello viene quasi inondato dalla moltitudine di stimoli, dopodiché reagisce con spiacevoli formicolio e aghi che pungono sotto la pelle.

Un aiuto rapido per braccia e gambe che si sono addormentate

smartsleep Schlafmagazin Obdormition Eingeschlafene Gliedmaßen bewegen, massieren und dehnen um Taubheit zu lösen

Finché il nostro piede o il nostro braccio sono "addormentati", in realtà non sentiamo alcun vero dolore. Con un cambiamento nella nostra postura, le vie nervose vengono nuovamente rifornite, la parte del corpo si "risveglia" e si instaurano sensazioni spiacevoli come formicolio o bruciore.

Se la tua gamba o il tuo braccio si sono addormentati, la prima cosa da fare è: muoviti! Cambia la tua posizione seduta o sdraiata per alleviare la parte del corpo interessata e rilasciare i nervi schiacciati. Può anche aiutare ad attivare i muscoli e la circolazione sanguigna nella parte interessata del corpo strofinando e allungando delicatamente in modo che il blocco nei nervi e nei vasi sanguigni possa essere rilasciato più rapidamente, in modo che la mano, le dita, le gambe o le dita dei piedi possano essere rifornito di ossigeno e sostanze nutritive più rapidamente e la tua sana funzione può tornare.

Attenzione: Ricorda che il tuo corpo ha bisogno di alcuni istanti per riprendere il pieno controllo delle parti del corpo che sono andate a dormire. Ad esempio, non calpestare direttamente un piede caduto per evitare il rischio di lesioni.

Conclusione

  • Il mito dell'obbedienza o dell'addormentarsi degli arti si riferisce a sensazioni anormali a breve termine in singole parti del corpo causate da un blocco del sistema nervoso e di conduzione degli stimoli.
  • Braccia e gambe che si sono addormentate non dormono davvero, ma diventano insensibili per un breve periodo e difficili da controllare a causa della connessione interrotta con il cervello.
  • Oltre al sollievo diretto della pressione e al movimento, strofinare e massaggiare delicatamente aiutano contro sintomi spiacevoli come formicolio, bruciore, prurito o trazione.

Saluti ea presto!

.

lascia un commento

Tutti i commenti vengono esaminati prima della pubblicazione