Cos'è la paralisi del sonno?

La paralisi del sonno è un fenomeno raro ma ben noto e descrive la condizione in cui ci svegliamo paralizzati dal sonno durante la notte. Ma cosa succede esattamente durante la paralisi del sonno e cosa fa svegliare la nostra mente mentre il corpo è ancora addormentato?

Sommario

      1. Cos'è la paralisi del sonno?
      2. Come si sviluppa la paralisi del sonno?
      3. Cause e fattori scatenanti della paralisi del sonno
      4. La paralisi del sonno è pericolosa?
      5. Aiuto e suggerimenti
      6. Conclusione

      Cos'è la paralisi del sonno?

      La paralisi del sonno è un disturbo del sonno meno comune, noto anche come sonno rigido o paralisi del sonno, che di solito si verifica subito dopo essersi addormentati o poco prima del risveglio. Descrive una condizione simile alla paralisi accompagnata da una perdita temporanea del controllo muscolare. I malati si svegliano improvvisamente dal sonno ma, nonostante siano completamente coscienti, per un breve periodo non sono in grado di controllare i muscoli e di muoversi, parlare o reagire in altro modo. La spiacevole incapacità di muoversi è spesso accompagnata anche da allucinazioni visive e uditive e sentimenti di ansia o mancanza di respiro. La paralisi del sonno può durare da pochi secondi a pochi minuti e di solito è un fenomeno scomodo ma innocuo. Secondo i sondaggi, fino al 30% delle persone ha sperimentato di essere svegliato di soprassalto di notte e sdraiato completamente sveglio ma rigido a letto con allucinazioni da incubo.

      Come si sviluppa la paralisi del sonno?

      La paralisi del sonno interrompe la transizione tra il sonno e la veglia, che è particolarmente probabile che avvenga verso la fine del ciclo del sonno. Il nostro cervello è particolarmente attivo durante le fasi del sonno REM che stanno quindi avvenendo: sogniamo ed elaboriamo informazioni ed esperienze importanti. Per proteggerci da movimenti e lesioni incontrollati durante i sogni vividi, il nostro cervello blocca la trasmissione dei comandi muscolari durante questo periodo e mette il nostro corpo in una temporanea "rigidità". La stessa paralisi del sonno è in realtà un meccanismo protettivo innocuo e naturale del nostro corpo, che si verifica ogni notte per un certo tempo e di solito passa inosservato.

      smartsleep Schlafmagazin: Schlafphasen und Wachphasen im Verlauf eines Schlafzyklus

      Ma se sperimentiamo una paralisi del sonno, ci svegliamo nella transizione tra il sonno onirico e lo stato di veglia esattamente quando il nostro corpo è effettivamente ancora addormentato e il cervello sta ancora sognando. In questo stato misto di veglia e sonno REM, percepiamo consapevolmente l'insolita incapacità di muoverci e sperimentiamo allucinazioni oniriche. Quindi non possiamo fare altro che aspettare fino a quando non siamo completamente svegli e in grado di muoverci di nuovo.

      Cause e fattori scatenanti della paralisi del sonno

      Non si sa ancora cosa esattamente possa farci essere strappati dalla nostra struttura naturale del sonno e svegliarci all'ora sbagliata o inappropriata. Tuttavia, i ricercatori sospettano che alcuni fattori possano favorire l'insorgenza della paralisi del sonno. Questi includono narcolessia, stress, noto anche come "malattia del sonno", un ciclo sonno-veglia disturbato o irregolare, malattie mentali come disturbi d'ansia o depressione o persino dormire sulla schiena.

      La paralisi del sonno è pericolosa?

      Non preoccuparti! Sebbene sembri estremamente scomodo e spaventoso, un evento occasionale di paralisi del sonno è solitamente innocuo.La paralisi dei muscoli si manifesta naturalmente e scompare rapidamente quando ci svegliamo completamente o ci riaddormentiamo e il respiro corto, la sensazione di pressione o le palpitazioni spesso descritte non dovrebbero causare ansia, perché la respirazione e il battito cardiaco continuano a essere regolati automaticamente .

      Se un'esperienza del genere si verifica più frequentemente o se hai una malattia grave, dovresti andare a fondo della causa esatta. Perché una struttura del sonno disturbata e frequenti risvegli impediscono anche un'adeguata rigenerazione notturna e danneggiano la salute e la qualità del nostro sonno a lungo termine.

      Aiuto e consigli contro la paralisi del sonno

      smartsleep Schlafmagazin: Das passiert bei einer Schlafparalyse

      Svegliarsi con visioni spaventose, palpitazioni cardiache o mancanza di respiro e non essere in grado di muoversi è un modo rapido per la maggior parte delle persone di avere paura o panico. Durante la paralisi del sonno non siamo nemmeno in grado di chiedere aiuto o attirare l'attenzione su noi stessi, il che può essere molto spaventoso e scomodo. Quindi, come dovremmo comportarci quando ci svegliamo paralizzati di notte e cosa possiamo fare per evitare di entrare nell'orribile situazione della paralisi del sonno in primo luogo?

      Durante la paralisi del sonno: mantieni la calma

      La cosa più importante durante la paralisi del sonno è rimanere calmi e capire perché il tuo corpo non sta reagendo nel modo in cui è abituato in questo momento. La cosa migliore da fare è cercare di concentrarti sulla respirazione calma e ricordare che sei in uno stato corporeo naturale e sarai in grado di muoverti di nuovo liberamente in pochi istanti.

      Preventivo: buona igiene del sonno e ritmo del sonno regolare

      Affinché il tuo sonno sia ottimale e il passaggio tra le fasi importanti del sonno non sia disturbato, oltre a una sana igiene del sonno, dovresti ovviamente prestare particolare attenzione a un regolare ritmo sonno-veglia e ad un sufficiente quantità di sonno nel complesso. Puoi trovare suggerimenti su questo qui nella rivista del sonno. Cerca di ridurre lo stress ed evita la caffeina e l'alcol, soprattutto la sera. Secondo gli scienziati, anche evitare di sdraiarsi sulla schiena e dormire su un fianco o sullo stomaco, se possibile, può aiutare.

      Conclusione

      • La paralisi del sonno è un disturbo del sonno in cui i malati si svegliano dal sonno e sperimentano uno stato simile a una paralisi con allucinazioni oniriche.
      • Nella paralisi del sonno, la transizione tra il sonno REM (sonno onirico) e la veglia viene interrotta.
      • Possibili cause della paralisi del sonno sono un ciclo sonno-veglia irregolare, stress, disturbi mentali o disturbi del sonno come la narcolessia.
      • Una buona igiene del sonno e un ritmo del sonno regolare aiutano a prevenire la paralisi del sonno e favoriscono un sonno sano.

      Saluti ea presto!

      .

      lascia un commento

      Tutti i commenti vengono esaminati prima della pubblicazione